RETROFIT PIETRO CARNAGHI PRESSO OFFICINE ENEL, TERNI

05 Particolare del supporto del controllo numericoForte della prima esperienza sul tornio verticale MARIO CARNAGHI e del positivo traguardo raggiunto, le officine meccaniche ENEL di Terni hanno deciso di affidarci anche il rinnovamento del secondo tornio verticale, il PIETRO CARNAGHI.

Su questa macchina i lavori sono stati leggermente differenti, avendo le due macchine caratteristiche differenti.

Oltre a il completo pacchetto FANUC, motore mandrino, motori assi e controllo numerico che hanno reso la macchina molto più prestazionale e avanzata, qui è stato sviluppato ancora di più il il fattore sicurezza e ripari di sicurezza.

Questo perchè in questa macchina la zona di rotazione mandrino/pezzo, oltre ad essere di dimensioni più elevate, era anche molto più esposta agli operatori e quindi ben più pericolosa; grazie alla collaborazione con una ditta esterna e i nostri tecnici specializzati in sicurezza, siamo riusciti a costruire un riparo certificato che sia pratico nell’utilizzo e snello nelle dimensioni, permettendo agli operatori un facile utilizzo della macchina affiancato al nuovo sistema di movimentazione FANUC.

Anche qui non abbiamo lasciato da parte la comodità di un secondo supporto elettrico per il controllo numerico, che facilita non di poco agli operatori il piazzamento pezzo.